Gemini PDA: un device molto particolare

null

Nati a metà degli anni 80 e successivamente smantellati con l’arrivo degli smartphone, i PDA ( Personal Digital Assistant ) hanno rappresentato un segmento importante per molti utenti in quanto su un piccolo dispositivo era possibile gestire email, redigere documenti e tante altre piccole operazioni che potevano essere fatte da qualsiasi luogo.

Per chi ne sentisse la nostalgia, vogliamo presentarvi il Gemini PDA:
Si tratta di un dispositivo proposto dalla londinese Planet Computers che si pone come una via di mezzo tra smartphone e laptop.

Nota interessante di questo dispositivo è il dual boot con Linux.

null

Andiamo a vedere quali sono le sue caratteristiche:

  • CPU: SoC MediaTek Helio X25 deca core
  • RAM: 4GB
  • HDD: 64 GB di memoria interna espandibile tramite microSD
  • I/O: 2 porte USB Type-C, fotocamera anteriore da 5 megapixel,speaker stereo
  • Connettività: Wi-Fi 802.11ac, 4G, Bluetooth 4.0 e NFC
  • Monitor: 5,7 pollici QHD 18:9 a risoluzione 2880 x 1440 pixel (556 ppi)
  • Batteria: batteria removibile da 8000 mAh
  • OS Supportati: Android & Linux
  • Peso: 400 grammi
  • Non dimentichiamoci della tastiera QWERTY fisica

Gemini PDA in versione solamente Wi-Fi ha un costo di 299 dollari
Gemini PDA in versione Wi-Fi + 4G ha un costo di 349 dollari

Dopo vent’anni, i PDA tornano a fare parlare di sè grazie a Gemini PDA, un dispositivo che potrebbe suscitare un certo interesse, possiamo definirlo il cugino tecnologico del famoso Nokia 9000.

Per maggiori dettagli vi forniamo il seguente link

Che dite, vi convince ? 🙂

Tags: ,