Il codice di Vulkan sarà OpenSource entro Natale, parola di AMD

Come ogni anno in questo periodo, AMD rilascia aggiornamenti del suo software Radeon e lancia l’Adrenalin Edition introducendo davvero moltissime novità:

  • miglioramento prestazioni del 15% dei Crimson ReLive (DirectX 11);
  • possibilità di impostare profili “compute” per utilizzare la GPU per i calcoli invece che i giochi, nel caso vogliate provare a minare qualche crypto valuta;
  • Radeon ReLive ora supporta la condivisione immediata sui social network dell’esperienza di gioco (screenshot, streaming);
  • Radeon Overlay che permette di variare alcuni parametri e tenere sotto controllo l’hardware direttamente in-game;
  • AMD Link, un’app che consente di tenere d’occhio il vostro sistema e le prestazioni di gioco (un’app? Ma davvero ce n’era bisogno?).

Ma la vera notizia è l’open-sourcing dei driver Vulkan. All’epoca del primo rilascio si pensava sarebbe stata questione di pochi mesi ma ci sono voluti quasi due anni per arrivare a questa versione Open-Source che verrà resa disponibile prima di Natale.

La versione Linux di Radeon Adrenalin verrà resa disponibile su GitHub per promuovere lo sviluppo di Vulkan e per fornire un supporto più celere al nuovo hardware AMD. Adrenalin supporterà codice open e non.

Un bel Natale per i gamer powered by AMD (e Linux!), no?

Affascinata sin da piccola dai computer (anche se al massimo avevo un cluster di Mio Caro Diario), sono un'opensourcer per caso, da quando sono incappata in Mandrake. Legacy dentro. Se state leggendo un articolo amarcord, probabilmente l'ho scritto io.

Tags: , , ,