News Ticker

L’esperimento: Linux gira ancora sui vecchi pc?

In questi giorni di maretta, tra Meltdown, Spectre ed il panico di massa, qualche persona ha ancora voglia di sperimentare mossa da questa domanda:

What is the oldest x86 processor that is still supported by a modern Linux kernel in present time?

Qual’è il processore x86 più vecchio ancora supportato da un kernel Linux moderno ad oggi?

Considerando che il supporto ai processori 386 è stato abbandonato a fine 2012, la risposta ovvia è il processore 486, rilasciato nel 1989.

L’avventura di Yeo Kheng Meng è stata quella di riesumare un vecchio PC IBM PS/1 Consultant 2133 19C del 1993 e provare ad installarci Gentoo Linux con un fiammante kernel 4.14.8, rilasciato lo scorso Dicembre.

L’hardware è il seguente:

  • CPU AMD 5X86 486-clone a 133mhz
  • Scheda grafica Cirrus Logic VLB CLGD5424 da ben 512KiB di memoria
  • 64MB RAM
  • Sound Blaster 16 PnP

Completa la lista un lettore CD, un emulatore hardware di floppy disk ed una scheda di rete ISA 3Com da 10Mbps.

Se conoscete Gentoo Linux saprete che anche per l’installazione minimale è necessaria un pò di compilazione, operazione a dir poco estenuante su un hardware del genere. E’ stato quindi scelto di procedere alla compilazione su un portatile più recente (un Thinkpad T430) per ridurre il tempo.

Che dire, pare che sia assolutamente possibile far girare un kernel recente su hardware decisamente vetusto, anche se con qualche compromesso, come 11 minuti di tempo di boot ed i 5 minuti e mezzo di shutdown, o l’uso di LILO come boot loader, dati i problemi di Grub2.

In ogni caso l’articolo è interessante perchè entra nei dettagli e spiega fondamentalmente passo passo le attività fatte per avere una macchina funzionante e, rullo di tamburi, non impattata dai recenti bug hardware di Intel, AMD & co.

Intanto che vi guardate il video del sistema funzionante, avete mai installato Linux su hardware vecchio o non ordinario?

  • sabayonino

    Il discorso qui non è il fatto che si possa far “girare” qualcosa , pur supponendo che ancora ci sia supporto hardware da parte del kernel in primis ovvio.
    La questione è : Possno le applicazioni moderne girare su un computer vetusto di 20 anni fa ?
    Nel caso indicato , con 64Mb è già un miracolo se ti si avvia il login grafico.
    Avviare un browser ? assicurarsi di avere una buona swap … magari un disco IDE ? se cominci ad avere 2-3 applicazioni che ti swappano puoi spegnere tutto ed usarlo come fermacarte.

    Però installarci una gentoo ed arrivare ad una sessione grafica funzionante è una bella soddisfazione . Parola mia (e di molti altri) …