Rilasciato systemd 237

Nella stessa giornata del rilascio del tanto atteso kernel 4.15, systemd è stato aggiornato alla versione 237. Come sempre, gli interventi sono più che altro sotto la superficie, andando ad aggiungere delle API per gestire con maggiore profondità e puntualità alcuni componenti, e in particolare sd-bus (l’implementazione interna di D-Bus).

Di particolare rilievo troviamo due cose:

  1. l’aggiunta a systemd-networkd del supporto per WireGuard
    WireGuard è l’implementazione di una VPN pensata per essere leggera e performante, elaborata direttamente a livello kernel. Sebbene giovane ed ancora in pieno sviluppo, si vocifera di un’imminente introduzione nel kernel mainline.
  2. rottura della compatibilità di systemd-tmpfiles
    questo componente si occupa della creazione di file temporanei da poter usare; è legata in particolare all’uso di utenze temporanee, create al volo per poter avviare un servizio e distrutte alla sua chiusura. L’ironia risiede nel fatto che il cambiamento serve per adeguare il comportamento a quanto già descritto nella documentazione; inoltre si prevedono dei cambiamenti ulteriori che romperanno la retrocompatibilità della prossima versione.

Per i più curiosi, la lista ufficiale è sempre su GitHub! 😉

Ho coltivato la mia passione per l'informatica fin da bambino, coi primi programmi BASIC. In età adulta mi sono avvicinato a Linux ed alla programmazione C, per poi interessarmi di reti. Infine, il mio hobby è diventato anche il mio lavoro.
Per me il modo migliore di imparare è fare, e per questo devo utilizzare le tecnologie che ritengo interessanti; a questo scopo, il mondo opensource offre gli strumenti perfetti.

Tags: ,