News Ticker

Uber diventa Gold Member della Linux Foundation

La scorsa settimana si è tenuto a San Francisco l’Uber Open Summit 2018, evento di un giorno dedicato agli sviluppatori ed alle community che promuovono la collaborazione open source e l’innovazione su larga scala.

Il programma includeva oltre 15 talk e workshop utilizzando alcuni progetti open source di Uber tra i quali:

  • Jaeger: sistema di tracciamento distribuito per le architetture basate sui microservizi;
  • M3: gestione delle metriche su larga scala e con ampia retention, piattaforma che lavora con Prometheus;
  • RIBs: framework di Uber cross-platform, per dispositivi mobile;
  • Horovod: training framework per il deep learning;
  • Pyro: un linguaggio di programmazione probabilistico basato su Python.

A confermare quanto sia importante l’Open Source in un’azienda come Uber è lo stesso CTO, Thuan Pham:

Open source technology is the backbone of many of Uber’s core services and as we continue to mature, these solutions will become ever more important.

La tecnologia Open Source è la spina dorsale di molti servizi essenziali per Uber e, mentre continuiamo a crescere, queste soluzioni diventeranno sempre più importanti.

E dopo ben 10 anni dal suo lancio, finalmente, Uber si unisce alla Linux Foundation come Gold Member:

The Linux Foundation not only provides homes to many significant open source projects, but also creates an open environment for companies like Uber to work together on developing these technologies. We are honored to join the Linux Foundation to foster greater collaboration with the open source community.

La Linux Foundation non solo fornisce un punto di riferimento per molti progetti open source, ma crea un ambiente di lavoro open per aziende come Uber per lavorare unitamente sullo sviluppo di queste tecnologie. Siamo onorati di unirci alla Linux Foundation per promuovere una più ampia collaborazione con la community open source.

Ecco cosa porta Uber alla Linux Foundation:

  • oltre 320 progetti open source;
  • oltre 1500 collaboratori;
  • oltre 70.000 commit.

Tra gli altri membri Gold ricordiamo esserci nomi piuttosto importanti tra i quali Facebook, SUSE, Accenture e Dell EMC.

Benvenuta a bordo Uber!