Il nuovo browser di Microsoft sarà basato su Chromium e rimpiazzerà Edge

Le esigenze open-source, per una grande azienda come Microsoft, non finiscono mai. Pensate ad Edge, l’attuale browser ufficiale dell’azienda di Redmond, era il 2015 quando veniva presentato al mondo come un prodotto innovativo, basato su una nuova tecnologia denominata EdgeHTML, un rendering engine creato da Microsoft appositamente per l’occasione.

Veloce, leggero e sicuro. Questi dovevano essere i tre pilastri su cui Edge avrebbe dovuto basarsi, ma tre anni (ed un sacco di problemi) dopo, pare che Microsoft sia decisa ad abbandonarlo in virtù di un nuovo prodotto con una peculiarità interessante: è totalmente open-source. Infatti il motore su cui questa nuova creatura sarà basata è Chromium, ossia la versione community di Google Chrome.

Da cosa si deduce tutto questo? Dai commit degli ingegneri Microsoft sul progetto Chromium, anzitutto. Speculazioni? Forse, ma c’è qualcuno che vende la cosa già come fatta, ad esempio Zac Bowden, di Windows Central, il quale asserisce come per questo fantomatico progetto ci sia già addirittura un nome: Anaheim.

Staremo a vedere!

Tags: , , ,