Volontari per Python: c’è da spostare il bug tracker su GitHub

0

La Python Software Foundation (PSF) fa sapere, con questo post sul blog, di aver preso la decisione di migrare l’elenco delle issue aperte per il celebre linguaggio di programmazione di Van Rossum da Roundup a GitHub.

La proposta di trasloco è stata accettata circa un anno fa e il progetto di migrazione delineato. Ora tutto è pronto per l’effettivo trasloco.

All’inizio del mese di Maggio, la PSF ha annunciato di essere alla ricerca di un Project Manager che avrà il compito di seguire l’andamento di questo progetto dall’inizio alla fine. La data di inizio lavori è fissata al 22 Giugno.

La fondazione propone poi la composizione di un gruppo di volontari, il Python Work Group, che parteciperanno attivamente durante:

  • la revisione dei curriculum dei candidati;
  • valutare e indirizzare le discussioni;
  • guidare le decisioni;
  • tastare il polso della comunità per captarne e comprenderne i feedback.

Il Python Work Group seguirà quindi da molto vicino lo svolgersi dei processi che porteranno l’elenco dei bug da Roundup a GitHub, e sarà anche rappresentativo di tutta la comunità.

Perché GitHub e non GitLab? A quanto pare, si è trattato banalmente di una questione temporale:

Had we migrated to GitLab instead of GitHub in 2017, this PEP would have been titled “Using GitLab Issues for CPython”.

Se nel 2017 avessimo migrato la codebase su GitLab invece che su GitHub, questa richiesta sarebbe stata intitolata “Usare GitLab come issue tracker“.

Il pericolo di incappare nel vendor lock-in (letteralmente “blocco da fornitore”, un rapporto di dipendenza deleterio tra fornitore e cliente, perché quest’ultimo è impossibilitato a volgere l’interesse verso altre soluzioni senza correre rischi) è stato preso in considerazione, ma siamo sicuri della buona fede di chi ha avanzato la proposta e convinti che il supporto finanziario di GitHub potrebbe aver facilitato il tutto.

Siete PM rampanti alla ricerca di sfide importanti? Mandate una mail a Ewa Jodlowska con il vostro CV. Fate parte della community di Python e volete rappresentarla durante questo progetto? Avete tempo fino al 27 di Maggio per candidarvi.

Amministratore di sistema “umile ma onesto”. Inciampato in Linux per caso, è stato l’inizio di una storia d’amore bellissima.