Il primo summit virtuale di sempre della LinuxFoundation è stato un successo. È nato un nuovo standard?

Lo scorso due luglio si è conclusa l’edizione 2020 dell’annuale evento promosso dalla Linux Foundation ,”Open Source Summit + Embedded Linux Conference North America“, prima edizione della storia, per forza di COVID, gestita in forma virtuale.

I numeri che sono stati resi pubblici raccontano una storia di successo, i partecipanti sono stati 4.000, provenienti da 109 paesi diversi. La modalità di fruizione degli incontri, come ha raccontato Kristin O’Connell, director of event marketing della The Linux Foundation, è stata studiata per essere il più possibile vicina ad un’esperienza faccia faccia e pare decisamente aver incontrato il favore dei partecipanti.

Stando infatti a quanto racconta Linux Insider in questo articolo, l’evento in sé potrebbe essere la pietra fondante su cui far nascere una nuova fase per gli incontri internazionali.

L’utilizzo della piattaforma Inxpo ha consentito di visualizzare oltre 250 sessioni informative e tutorial, attraverso 14 diversi percorsi tecnologici, e partecipare a domande e risposte dal vivo.

A questo si sono aggiunte le chat di gruppo con la possibilità di connettere i partecipanti in chat 1:1, le visite alla vetrina degli sponsor virtuali in 3D e gli stand per parlare direttamente con i rappresentanti dell’azienda, visualizzare le demo, scaricare le risorse, visualizzare le offerte di lavoro e condividere le informazioni di contatto.

Insomma, una vera e propria conferenza, solo virtuale. Ma se non avete avuto la possibilità di partecipare, non disperate, la piattaforma del summit continuerà ad essere accessibile per un anno. È inoltre possibile visitare gli stand degli sponsor e rivisitare le esperienze virtuali, compreso lo spazio di lavoro Slack della Linux Foundation che rimarrà aperto a tempo indeterminato.

Linux Foundation infine caricherà tutte le sessioni del summit sul suo canale YouTube nelle prossime settimane. Questi upload includeranno i sottotitoli per tutte le sessioni.

Insomma, pare decisamente che una nuova era per le convention sia iniziata, e noi siamo qui per viverla!

Da sempre appassionato del mondo open-source e di Linux nel 2009 ho fondato il portale Mia Mamma Usa Linux! per condividere articoli, notizie ed in generale tutto quello che riguarda il mondo del pinguino, con particolare attenzione alle tematiche di interoperabilità, HA e cloud.
E, sì, mia mamma usa Linux dal 2009.

Tags: , , , ,