Mozilla annuncia la Rust Foundation

0

Il movimento in casa Mozilla è grande, c’è poco da discutere.
Abbiamo dato da poco notizia di 250 licenziamenti (che su circa 1000 totali non sono pochi), e già ZDNet ci racconta del rinnovo del contratto per cui Google è il motore di ricerca predefinito in Firefox. Valore del contratto: 400/450 milioni di dollari all’anno, per 3 anni. Non pochi, ma forse non abbastanza.

Ma i movimenti non sono solo di carattere finanziario: ce ne sono alcuni organizzativi riguardo a Rust.
Rust è un linguaggio di programmazione sviluppato da Mozilla per evitare i problemi di gestione della memoria che si hanno con C++. La cattiva gestione della memoria è una delle cause maggiori di bug e problemi di sicurezza, ed avere la certezza di evitarli, in un browser Internet, è un aiuto non piccolo. E specifiche ed implementazione del linguaggio sono state rilasciate, ovviamente, in open-source.
Anche grazie a queste caratteristiche, Rust ha conosciuto una certa diffusione in altri ambiti, tanto che qualcuno ha già pensato di usarlo per scrivere Kernel.

Mozilla ha annunciato di voler creare una fondazione apposita per Rust, in modo da rendere più indipendente sia lo sviluppo che la gestione. La manovra infatti ricorda parecchio quanto fatto per Thunderbird, e che parrebbe averlo messo al riparo dai tagli di personale.

Insomma, quest’estate ha portato qualche novità in casa Mozilla: vedremo se la situazione continuerà ad evolversi.

Ho coltivato la mia passione per l’informatica fin da bambino, coi primi programmi BASIC. In età adulta mi sono avvicinato a Linux ed alla programmazione C, per poi interessarmi di reti. Infine, il mio hobby è diventato anche il mio lavoro.
Per me il modo migliore di imparare è fare, e per questo devo utilizzare le tecnologie che ritengo interessanti; a questo scopo, il mondo opensource offre gli strumenti perfetti.