Ubuntu 20.10 Groovy Gorilla è disponibile anche per i RaspBerryPi

Come di consueto, puntualmente, Canonical ha reso disponibile per il download la versione autunnale di Ubuntu, quest’anno la 20.10, nome in codice Groovy Gorilla.

Tra le tante nuove feature introdotte dalla distribuzione, citiamo al volo per il desktop:

  • Kernel 5.8
  • Gnome 3.38
  • Hotspot WiFi nativo via QR code:
Questa la funzionalità del QR code per la Wifi, spiegata nell’articolo di Linux Journalhttps://www.linuxjournal.com/content/ubuntu-2010-groovy-gorilla-arrives-linux-58-gnome-338-raspberry-pi-4-support
  • Migliore integrazione con i calendari personali
  • Possibilità di configurare in fase di installazione l’integrazione con Active Directory

Mentre in ambito Server:

  • QEMU 5.0
  • libvirt 6.6
  • OpenStack Victoria

La parte dell’annuncio che però rende questa release molto accattivante è questa:

Additionally, there is now a desktop variant of the Raspberry Pi image for Raspberry Pi 4 4GB and 8GB.

Inoltre, esiste ora una variante desktop dell’immagine Raspberry Pi per Raspberry Pi 4 4GB e 8GB.

Quindi sì, se avete un RaspBerryPi 4 con almeno 4 GB di RAM potrete utilizzare un’immagine nativa pensata (e supportata) apposta per questo ambiente.

La cosa particolarmente interessante risiede nel fatto che le immagini (sia Desktop che Server) per RaspBerryPi comprendono il supporto anche al Compute Module 4. Introdotto nel 2014 questo chip (delle dimensioni della RAM per laptop) è a tutti gli effetti un RaspBerry pensato per gli utilizzi “industriali”, infatti non possiede tutte le porte del suo corrispettivo, ma è pensato per essere “agganciato” ad altre board, da costruirsi in autonomia o da comprare direttamente dalla RaspBerry Foundation. Se volete dettagli questo interessante articolo ve li da tutti.

Non è difficile pensare al perché Ubuntu venga costruita e manutenuta da Canonical anche per questo genere di tecnologia: la supremazia nell’ambito IoT è certamente una battaglia che l’azienda di Shuttleworth vuole vincere.

Voi avete già provato il Gorilla modaiolo? Lo so, lo so, ma traduzioni diverse per groovy non ne ho trovate 🙂

Da sempre appassionato del mondo open-source e di Linux nel 2009 ho fondato il portale Mia Mamma Usa Linux! per condividere articoli, notizie ed in generale tutto quello che riguarda il mondo del pinguino, con particolare attenzione alle tematiche di interoperabilità, HA e cloud.
E, sì, mia mamma usa Linux dal 2009.

Tags: , , , ,