AlmaLinux 9 gira bene quanto RedHat 9

0

Circa un mese fa vi abbiamo raccontato del rilascio al pubblico dela versione 9 di RHEL. Le fondamenta sono quelle di CentOS Stream, dopo la redifinizione del progetto CentOS.
Come già visto al rilascio di RHEL 8.5, è bastato aspettare un paio di settimane per vedere il rilascio di AlmaLinux, basato sullo stesso codice sorgente. Giusto come inciso, si attendono ancora notizie da Rocky Linux, ma anche qui l’attesa dovrebbe durare ancora qualche settimana al massimo.

Phoronix, come da sua vocazione primaria, ha pensato di mettere a confronto le prestazioni di un server (di fascia piuttosto alta) con l’uso dei due sistemi operativi. Trovando pochissime differenze, per lo più imputabili a normale rumore di fondo statistico che a reali differenze prestazionali.

Sì, la notizia non è affatto sorprendente, ma comunque la conferma può essere appagante. E supportare la scelta di AlmaLinux come soluzione gratuita in moltissimi ambiti, senza rinunciare a compatibilità del software né alle prestazioni.
Per il supporto c’è la community, ma soprattutto la professionalità di noi sysadmins. No?

Ho coltivato la mia passione per l’informatica fin da bambino, coi primi programmi BASIC. In età adulta mi sono avvicinato a Linux ed alla programmazione C, per poi interessarmi di reti. Infine, il mio hobby è diventato anche il mio lavoro.
Per me il modo migliore di imparare è fare, e per questo devo utilizzare le tecnologie che ritengo interessanti; a questo scopo, il mondo opensource offre gli strumenti perfetti.