Pensate che Copilot abbia minato la reputazione di GitHub? Con 90 milioni di utenti e un miliardo di fatturato Microsoft dice che la risposta è no!

0

Le recenti polemiche sul copyright del codice suggerito da GitHub Copilot, l’intelligenza artificiale prodotta da Microsoft, non si sono ancora placate, ma il problema non sembra decisamente all’ordine del giorno per il CEO Satya Nadella che il 25 ottobre, nel corso di una call con gli analisti di business, ha comunicato i dati relativi allo stato di salute di GitHub. E sono dati piuttosto impressionanti.

GitHub sta infatti decisamente bene:

Four years since our acquisition, GitHub is now at $1 billion in annual recurring revenue, more than 90 million people now use the service to build software for any cloud and any platform, up 3 times.

A quattro anni dalla nostra acquisizione GitHub fattura oggi annualmente un miliardo, più di 90 milioni di persone utilizzano il servizio per sviluppare software per qualsiasi cloud su qualsiasi piattaforma, tre volte tanto.

L’acquisizione, che per quanti non lo ricordano è stata completata nel 2018, era stata vista da tutti come l’affermazione plateale di come Microsoft avesse riconosciuto il valore dell’open-source, andandone ad acquisire il principale portale (e strumento) contenente i sorgenti dei più diffusi progetti.

Certo i numeri comunicati da Nadella non dicono quanto di quelle revenue siano, per usare un termine anglofono, profitable, anche perché quando ci fu l’acquisizione GitHub non versava in acque felici. Ma rimangono numeri molto, molto alti. Tanto per dare un termine di paragone, nel 2021 Red Hat, principale azienda open-source mondiale, ha fatturato circa cinque miliardi e mezzo di dollari.

Da dove arrivano tutti quei soldi? Inutile pensare al fatto che i 90 milioni di utenti paghino qualcosa: come sappiamo infatti la maggioranza dei servizi di GitHub sono gratuiti, ma c’è tutto un sotto strato di servizi che generano profitto: Codespaces (ossia ambienti di sviluppo sul cloud Azure) e, per l’appunto, Copilot, che costa dieci dollari al mese o cento all’anno. Senza poi dimenticarsi delle versioni di GitHub per gli utenti Team ed Enterprise che a loro volta hanno delle licenze.

Il conto totale fa quindi un miliardo.

Come dicevamo però delle polemiche su Copilot, nonostante più di qualcuno abbia iniziato a paventare cause legali, nessun accenno. Del resto l’evento era dedicato principalmente agli analisti i quali, del copyright, immaginiamo siano… Poco interessati.

Da sempre appassionato del mondo open-source e di Linux nel 2009 ho fondato il portale Mia Mamma Usa Linux! per condividere articoli, notizie ed in generale tutto quello che riguarda il mondo del pinguino, con particolare attenzione alle tematiche di interoperabilità, HA e cloud.
E, sì, mia mamma usa Linux dal 2009.