Raoul Scarazzini

Una nuova risoluzione Debian per la gestione dei firmware non free è necessaria, parola di sviluppatore!

C’è un aspetto che differenzia Debian da tutte le altre distribuzioni Linux: la gestione dei firmware non liberi. Sebbene infatti il Kernel Linux sia completamente open-source, per il funzionamento di una fetta importante dell’hardware moderno sono necessari i firmware proprietari forniti dai costruttori. Nella maggioranza delle distribuzioni il pacchetto dei firmware necessari è “incluso nel…
Read more

Una rara intervista rilasciata da Margaret Hamilton, (ex) direttrice dello sviluppo software MIT per il controllo dei voli NASA

Quando si parla di pionieri nella storia in ambito informatico è davvero raro trovare nomi femminili. Eppure non esiste aggettivo diverso da “pionieristica” per definire la carriera di Margaret Hamilton, direttrice della divisione di software engineering del MIT (Massachusetts Institute of Technology) e coinvolta nello sviluppo del software di bordo per le missioni spaziali NASA.…
Read more

La rimozione di dockershim e le altre deprecazioni. Siete pronti per Kubernetes 1.24?

La tabella di marcia che descrive le tappe per il rilascio della prossima release di Kubernetes mostra come data per la pubblicazione della release il 3 maggio 2022. La versione 1.24 apporterà diversi cambiamenti, in particolare rimozioni e deprecazioni alle quali è bene arrivare preparati se l’intenzione è quella di aggiornare i propri sistemi. Partiamo…
Read more

GitLab sceglie AlmaLinux come piattaforma di supporto per rimpiazzare CentOS

Com’è facilmente intuibile, non sono solo gli utenti finali a dover fare i conti con l’end-of-life della distribuzione CentOS. Moltissime piattaforme software che si occupano delle più disparate funzioni hanno delle distribuzioni di riferimento, in particolare quando si tratta dei loro container poiché, ovviamente, la base di codice della distribuzione scelta per il proprio container…
Read more

E se Kubernetes fosse lo standard POSIX del cloud?

È un paragone molto interessante quello presentato in questo articolo apparso su https://home.robusta.dev dal titolo “Kubernetes is the POSIX of the cloud“. Il ragionamento è molto semplice: lo standard POSIX utilizzato da Unix e conseguentemente dai sistemi Linux per la gestione delle macchine è paragonabile a quello che stabilisce Kubernetes nell’ambito del cloud? Ebbene, osservando…
Read more

Benvenuti nell’era dei colloqui ai coder ventriloqui

Quanti di voi ultimamente hanno sentito ripetere come per gli informatici questo sia un momento d’oro? Con il complicarsi delle tecnologie, i carichi sempre più elevati e la necessità di essere sempre operativi ed eroganti, essere competenti in qualche ramo dell’informatica odierna è un lascia passare quasi certo per posizioni lavorative molto appetibili economicamente e…
Read more

Gli sforzi di Google per aumentare la velocità di reboot dei server Linux

L’uso massivo di Linux fatto da Google è un fatto risaputo: la maggioranza dei server presenti nei datacenter dell’azienda di Mountain View in California hanno infatti un cuore di pinguino. Non è pertanto da sottovalutare la problematica rilevata ed esposta da big G in merito ai server Linux: i tempi di reboot sono troppo lunghi.…
Read more

Il miglior modo per proteggere Kubernetes? Ve lo spiega la NSA!

L’opinione pubblica, americana e estera, non ha mai avuto troppo in simpatia l’NSA, la National Security Agency. Infatti l’agenzia che negli stati uniti d’America è responsabile, tra le altre cose, del monitoraggio e della protezione nei confronti delle minacce informatiche non si è distinta in passato per una cura estrema della privacy nei confronti degli…
Read more

Il governo italiano entra, finalmente, nella rete di “Have I been pwned?”

Ricordate tutti che cos’è il servizio Have I been Pwned? ? Sul blog ne parliamo da tantissimo, principalmente perché è ormai anche un progetto open-source e poi perché è di un’utilità estrema: nasce infatti come un motore in grado di stabilire se il vostro account è stato compromesso. Come? Andando a registrare tutte le disclosure…
Read more

Canonical con Ubuntu 22.04 presenta anche la terza versione del logo The Circle Of Friends

L’ormai famoso logo di Ubuntu che vedete qui sopra nell’attuale versione ha cambiato più volte pelle nel corso degli ultimi anni. “The Circle Of Friends” (il cerchio degli amici) è il nome con cui da sempre viene identificato e, come tutti i loghi, ha subito variazioni nel corso della sua storia. Canonical, con la prossima…
Read more