Raoul Scarazzini

Freenode è stato venduto, i volontari non sono contenti e creano Libera.Chat. E qualcuno inizia a pensare che sia la fine di IRC.

Quanti dei lettori del portale hanno mosso i primi passi nel mondo Linux chiedendo aiuto (alla meglio venendo ignorati, alla peggio venendo sbranati dai vecchi saggi) su qualche canale IRC? Immaginiamo tanti. Anche oggi, nel maggio 2021, IRC rimane un punto fermo nella comunicazione, in particolare delle community relative ai software liberi. In questo contesto…
Read more

Guido Van Rossum ed il progetto per raddoppiare la velocità di Python

Ricordate di quando, ormai due anni fa, vi avevamo raccontato dell’entrata in pensione di Guido Van Rossum, creatore di Python? E del ripensamento che ne seguì poco dopo con l’inizio della sua avventura in Microsoft? Bene, il motivo essenziale del suo rientro, per sua stessa ammissione è stato la noia: I got bored sitting at…
Read more

Il progetto Ansible nella prossima release adotterà un linguaggio più inclusivo

Abbiamo trattato parecchio nel passato l’argomento della revisione delle terminologie usate nell’ambito informatico che, a ragione o meno, possono risultare offensive. Dal semplice concetto di “master/slave”, troppo esplicito secondo alcuni, per arrivare ai termini di whitelist/blacklist che, manco a dirlo, sono quantomeno attuali nel loro utilizzo. Un nuovo tassello lo aggiunge alla discussione il progetto…
Read more

Ecco svelati i retroscena del rientro di Stallman nella Free Software Foundation e l’impatto economico che la vicenda ha avuto

Per completare la lunga vicenda relativa al reinserimento di Richard Stallman nel direttivo della Free Software Foundation che tanto ha fatto discutere, mancava un ultimo tassello: in quale modo, e da chi, è stato deciso che Stallman dovesse rientrare? Per rispondere a questa domanda bisogna riferirsi alla pagina FSF board frequently asked questions (FAQ) recentemente…
Read more

Le riflessioni di Paul Cormier, CEO di Red Hat, sullo stato di Linux e dell’OpenSource e Linus Torvalds

Svoltosi recentemente, l’annuale Red Hat Summit ha portato con se la consueta dose di novità e spunti interessanti che gli sono propri. In particolare nel corso del Keynote da parte del suo CEO, Paul Cormier, sono emerse interessanti riflessioni su “cosa ci vuole” oggi per primeggiare nell’ambito Linux e tecnologie open-source. In particolare ad essere…
Read more

Secondo IBM è tutto un equivoco, i contributi OpenSource volontari non sono solo permessi, ma incoraggiati!

Gli strascichi della vicenda che mi abbiamo descritto pochi giorni fa non si sono ancora attenuati. Anzi, il clamore del commit di Lijun Pan, nel quale correggeva la propria email personale nell’email con dominio IBM, è stato parecchio, tanto da spingere il colosso proprietario di Red Hat ad una dichiarazione ufficiale: IBM promotes and encourages…
Read more

Ed IBM disse al proprio sviluppatore del Kernel Linux: non osare più firmare le tue patch con l’account gmail!

Immaginate di essere nei panni di Lijun Pan, uno sviluppatore del Kernel Linux, precisamente nel comparto VNIC, che ha appena caricato la propria patch e creato il proprio commit inserendo nella sezione author il suo indirizzo mail personale, una casella gmail. Arriva subito dopo una mail o una comunicazione scritta nella quale Pan legge questo…
Read more

La decisione del Debian project in merito alla questione Stallman e FSF è… Il silenzio

Tra le varie prese di posizione nella community in merito alla questione Stallman/FSF di cui vi abbiamo abbondantemente parlato quella che ci era sembrata più coerente veniva dal progetto Debian, all’interno del quale era stato indetto, come di consueto, un voto per stabilire il punto di vista del progetto e l’atteggiamento pubblico e comune da…
Read more

AWS presenta ufficialmente OpenSearch, il fork di Elastic che “risolve” il problema licenza

Abbiamo seguito dall’inizio la vicenda del cambio di licenze Elastic volto a contrastare l’atteggiamento di Amazon AWS, rea di aver sfruttato il marchio Elastic nella fornitura dei propri servizi. All’annuncio di Elastic era seguito l’annuncio da parte di AWS della creazione di un fork in modo da potersi slegare totalmente dagli sviluppi di quella che…
Read more

Finalmente la posizione ufficiale di Stallman e della FSF in merito allo tsunami seguito al reintegro

Nuova puntata in merito alla vicenda del reintegro di Richard Stallman all’interno del board of directors della Free Software Foundation: entrambe le entità (che a questo punto si inizia a dubitare siano distinte) si sono pronunciate con delle dichiarazioni ufficiali, finalmente firmate, in merito all’argomento. Alle 10:24 del 12 aprile RMS (è così che lo…
Read more