Raoul Scarazzini

GitHub for mobile, qualcosa ci sta sfuggendo di mano

The world’s development platform, in your pocket La piattaforma di sviluppo mondiale, nelle tue tasche Si apre così la pagina https://github.com/mobile nella quale viene presentata l’app di GitHub per gli smartphone che, nelle intenzioni, dovrebbe sbloccare la possibilità di gestione del workflow ovunque. Ma siamo sicuri sia la cosa di cui il mondo ha bisogno?…
Read more

Tre pacchetti npm contengono malware in grado di aprire shell in Linux e Windows

L’ultima volta che avevamo parlato di NPM, l’azienda che sta dietro al package manager Node, utilizzatissimo dai programmatori JavaScript, era stato per comunicare la sua acquisizione da parte di GitHub (e quindi Microsoft). Era già successo però, andando a ritroso di parlare di NPM per segnalare difetti e bug di sicurezza, l’ultimo dei quali alterava…
Read more

Le architetture Serverless, un’anticipazione di futuro, con qualche brivido

In principio è stata la virtualizzazione. Se l’hardware è così potente, perché non usarlo per erogare più di una singola macchina? E così le server farm, hanno iniziato ad essere popolate da insiemi di host, macchine che erogavano macchine. E perché non rendere tutto questo un servizio? Boom. Era arrivato il cloud (il computer di…
Read more

IBM si divide, prende il ruolo di Hybrid cloud e AI company e lascia a NewCo le infrastrutture. E Red Hat?

Una recente notizia riportata da ArsTechnica su IBM, proprietaria, lo ricordiamo a tutti gli alieni atterrati recentemente su questo pianeta, di Red Hat (dopo averla acquistata per 34 miliardi di dollari), ha lasciato perplessi più di un analista di mercato. Per semplificare il più possibile e rendere le cose chiare, riportiamo lo schema esemplificativo proprio…
Read more

Un hypervisor Xen per il RaspberryPi 4!

Rievocato pochi giorni fa, quando parlavamo delle patch al Kernel Linux proposte da Microsoft per Hyper-V, ecco spuntare nuovamente il progetto Xen che, forte di un passato glorioso, appare più vivo che mai. Tutto è nato da questo tweet: Xen now runs on Raspberry Pi 4! Read this article from @stabellinist and @rhatr on how…
Read more

Maggiore sicurezza su Fedora (e quindi Red Hat Linux), ma non si potrà disabilitare SELinux a runtime

Esiste un’azione che il 99% degli utenti fa dopo aver installato Fedora o una qualsiasi distribuzione Red Hat-like come CentOS o Red Hat Enterprise Linux: la disabilitazione di SELinux. Sebbene infatti la funzionalità Security Enhanced Linux (SELinux, appunto) sia uno standard dall’enorme potenziale, portando con se anche un livello di complessità gestionale parecchio alto nella…
Read more

La telenovela continua: LinuxJournal tornerà a pubblicare grazie a Slashdot!

La prima volta che abbiamo riportato la notizia della morte della storica rivista digitale Linux Journal il dispiacere, non solo nostro, ma di tutta la comunità, è stato palpabile. Era il dicembre del 2017. Non molto tempo dopo, anzi, praticamente un solo mese dopo, riportavamo il sorriso sulla faccia di tutti, raccontando come la Private…
Read more

Il patron di Canonical, Mark Shuttleworth, e la nuova vita dell’Ubuntu Community Council

La community di Ubuntu è ancora viva e attiva oppure Ubuntu rimane un progetto con un uomo solo al comando, Mark Shuttleworth? La discussione in merito all’argomento è stata avviata dall’utente bkerensa2 il quale, con un post all’interno dell’Ubuntu Community Discourse (un sito per il coordinamento del progetto Ubuntu), ha posto domande precise, titolando il…
Read more

Un marketplace di Red Hat (ma più che altro di IBM) per le applicazioni Kubernetes, pardon… OpenShift

Da dove scaricate le applicazioni per i vostri cluster Kubernetes (o OpenShift)? Compilate a mano? Avete dei repository locali che gestite in autonomia? E cosa succede quando operate in ambienti cloud ibridi, avete una sorgente da cui attingere che è sicura , efficiente ed affidabile? Ecco, se a qualcuna di queste domande avete saputo rispondere,…
Read more

I Debian Project Leaders hanno discusso il ban di Linus Torvalds… Sei anni fa. E i complottisti si scatenano.

“Ci vogliono vent’anni per costruirsi una reputazione e cinque minuti per rovinarla. Chi riflette su ciò, fa le cose diversamente” – Warren Buffett Chissà se Linus Torvalds ha mai tenuto a mente questa citazione attribuita a Warren Buffet prima di qualcuno dei suoi interventi coloriti. Verrebbe da dire di no, o magari sì, ma certamente…
Read more