Autore: Raoul Scarazzini

GitHub Actions, la CI secondo GitHub: la lotta per la supremazia con GitLab è più viva che mai!

GitHub, che per quanti non lo sapessero ricordiamo esser stata acquisita da Microsoft poco più di un anno fa, ha annunciato di aver introdotto e reso disponibile un processo CI nativo all’interno dei propri repository. Denominato GitHub Actions, il progetto è ancora in BETA (è possibile registrarsi per partecipare) e la sua general availability è…
Read more

Un audit ha rilevato 34 vulnerabilità in Kubernetes, ma non è per nulla una cattiva notizia

Nel mondo del software, tipicamente, quando vengono pubblicati i risultati degli audit di sicurezza l’atmosfera non è mai gioiosa. Del resto a chi piace scoprire vulnerabilità nel proprio codice? Cosa succede però se l’indagine è stata commissionata e resa trasparente dal primo momento? Le sensazioni possono essere decisamente diverse. È proprio il caso della Cloud…
Read more

DevOps… Tremate! GitLab ha identificato la prossima figura chiave: i DevSecOps!

Se siete fra quanti si stanno ancora raccapezzando in merito alle figure professionali del mondo I.T. odierno, vi sarete certamente chiesti almeno una volta: Ma io sono un Op, un Dev o un DevOp? Bene, se ancora non siete riusciti a darvi una risposta, sappiate che c’è un ulteriore figura da tenere presente, almeno secondo…
Read more

Google Chrome ha detto stop: Adobe Flash è bloccato di default nella release 76

Adobe Flash: sono letteralmente anni che stiamo seguendo questo tema, ed è precisamente dal maggio 2016 che Google ha manifestato di non digerire in alcuna maniera questo prodotto figlio dell’inizio del millennio che più volte ha creato grattacapi ai suoi utilizzatori. L’intenzione primaria di Google è sempre stata quella di bloccarne i contenuti, l’utilizzo, l’esistenza.…
Read more

Il floppy è una reliquia del passato, il Kernel Linux non lo supporterà più

Alzi la mano chi ha mai installato Linux mediante floppy disk! Erano altri tempi, il lettore di floppy disk era uno standard, presente addirittura nei laptop, e non era inusuale avviare installazioni Linux tramite quel media. Ho memoria distinta di installazioni Red Hat Linux (5, in quel caso) avviate tramite floppy o, più precisamente, automatizzate…
Read more

Le riposte di Red Hat agli scettici sull’acquisizione da parte di IBM: state sereni (!)

Nello scrivere questo articolo il dubbio sull’essere ripetitivo l’ho avuto, lo ammetto. Abbiamo parlato parecchio dell’acquisizione di Red Hat da parte di IBM e magari è sufficiente. Poi però ho pensato a come questa sia, volente o nolente, la più grande acquisizione della storia informatica e quindi forse sì, vale la pena parlarne ancora. Lo…
Read more

Rassegnatevi, Linus Torvalds ha inventato anche i Bitcoin

Lo ammetto, il titolo è ad effetto, ma non è propriamente un acchiappa click, poiché stando a quanto scrive Trustnodes ci sono diverse ragioni per dire che Linus Torvalds, creatore di Linux, sia in realtà da considerarsi anche il padre di un’altra delle tecnologie che stanno definendo l’informatica moderna: i Bitcoin. O, più propriamente, il…
Read more

Mantenere l’identità di Ubuntu utilizzando GNOME: ecco la sfida di Canonical

Sono passati due anni ormai dall’inizio della transizione di Ubuntu da Unity, l’ambiente grafico custom che Canonical aveva creato appositamente, a GNOME, il progetto community da sempre default in distribuzioni come Debian e Red Hat. Come procedono le cose? Secondo Will Cooke, director of engineering di Canonical intervistato da TechRepublic, molto bene. Tutto progredisce secondo…
Read more

Cos’è POSIX? Te lo spiega Richard Stallman

In una recente intervista apparsa sul portale opensource.com, Richard Stallman, fondatore della FSF (Free Software Foundation), ha discusso su quanto e come lo standard POSIX sia importante per l’ecosistema del software libero. Quante volte sentiamo pronunciare il termine POSIX nelle nostre giornate di sistemisti? Scommetto parecchie. Ma dietro a questa interfaccia di specifiche (così definita…
Read more

Il progetto OpenSource Blender riceve una donazione di 1,2 milioni di dollari da EpicGames

Epic Games, l’azienda a cui fa capo il progetto Unreal Engine ha conferito un importante riconoscimento al progetto open-source Blender, che fornisce una pipeline completa per la creazione di progetti grafici in 3D. Nell’ambito infatti dell’Epic Mega Grants, un’evento per il quale l’azienda destina un totale cento milioni di dollari a progetti ritenuti interessanti, il…
Read more