Red Hat rilascia OpenJDK.. per Windows

E’ uno strano periodo in cui vivere: da Microsoft che si apre al mondo Linux rilasciando diverse applicazioni (anche di livello Enterprise) per la piattaforma del pinguino, a Canonical che se ne esce con un intero substrato Linux per il sistema di Redmond.

Quando uno pensa di averle viste tutte, ecco che arriva un’altra notizia: Red Hat annuncia che, con l’uscita di OpenJDK 8, inizierà a rilasciare l’installer anche per Windows.

Considerando che Red Hat già è il manutentore a ufficiale delle versioni OpenJDK 6 e 7, e che già da tempo rilascia una sua suite di sviluppo multi-OS per le applicazioni Middleware da far girare sul suo JBoss, questo non è altro che il completamento del cerchio per permettere a chiunque di sviluppare applicazioni che poi gireranno sul loro Red Hat Enterprise Linux.

Insomma, il 2017 si preannuncia l’anno dell’integrazione tra gli OS, in cui tutti sono amici di tutti, ed in cui Linux (e tutto il mondo che ci gira intorno) avrà ancora di più un ruolo fondamentale.

Per i più interessati, vi lasciamo il link alla pagina dell’annuncio ufficiale, ed a quella in cui scaricare l’ultima versione dell’installer.

Utente Linux/Unix da più di 20 anni, cerco sempre di condividere il mio know-how; occasionalmente, litigo con lo sviluppatore di Postfix e risolvo piccoli bug in GNOME. Adoro tutto ciò che può essere automatizzato e reso dinamico, l'HA e l'universo container. Autore dal 2011, provo a condividere quei piccoli tips&tricks che migliorano il lavoro e la giornata.

Tags: , ,