Debian rimuove un pacchetto perché il nome è… “offensivo”

Ci risiamo.

Dopo il sed 's/f-word/hug/g' nel codice del Kernel di qualche tempo fa e dopo la diatriba che va avanti da anni sull’abbandonare o meno i termini master/slave perché associati allo schiavismo e di conseguenza offensivi, oggi è il turno degli amici di Debian che non ci fanno mancare una piccola dose di puritanesimo 2.0.

Il team anti-harassement ha pubblicato una nota nella quale accenna alla rimozione di un pacchetto “inappropriato”:

We were requested to advice on the appropriateness of a certainpackage in the Debian archive. Our decision resulted in the packagepending removal from the archive.

Ci è stato chiesto di dare un parere sull’appropriatezza di un certo pacchetto nell’archivio di Debian. La nostra decisione ha portato a mettere il pacchetto in attesa di rimozione dall’archivio.

Caspita! Un pacchetto inappropriato! Cosa sarà mai? Un malware? Una backdoor? Violazioni di licenze? Sì, magari.

Il pacchetto che ha triggerato l’anti-harassment team è il Web Outside of Browsers, un insieme di software per realizzare script ed automatizzare il parsing ed il collezionamento tramite API di dati web, poi riutilizzabili da vari moduli ed applicazioni.

E dove sta il problema? Nel nome del pacchetto: Weboob. Boob.

Già qualche mese fa qualcuno aveva già lamentato la presenza di questo “immondo” pacchetto, aprendo un Bug Report severity serious perche il nome cozzava decisamente con il Diversity Statement della community Debian.

Il povero maintainer del pacchetto si è visto quasi costretto nel pubblicare una piccola nota sotto la discussione del team:

This software, included binaries and maybe other content contain childish references to a specific women’s body part. Upstream refused to rename it. There is no diminishing or insulting message so I decided to keep it in the archive. You may nevertheless feel uncomfortable using this tool.

Questo software, inclusi i binari e probabilmente altri contenuti, contengono riferimenti infantili a parti specifiche del corpo femminile. Upstream si è rifiutata di rinominarlo. Non vi è alcun messaggio volto a sminuire o insultare dunque ho deciso di mantenerlo in archivio. Potreste comunque sentirvi a disagio utilizzando questo tool.

Ma il team “anti-funny-things” di Debian ha deciso che il pacchetto non è conforme al Code of Conduict dunque o il nome verrà cambiato o il pacchetto verrà rimosso.

Non staremo mica rasentando la follia nel vedere l’insulto, la cattiveria od il sessismo in ogni cosa semplicemente silly?

Da donna, non mi sento nemmeno lontanamente offesa da un pacchetto con questo nome, anzi, aggiungo anche che il logo natalizio di Weboob è proprio spassoso!


Sysadmin | Website

Affascinata sin da piccola dai computer (anche se al massimo avevo un cluster di Mio Caro Diario), sono un'opensourcer per caso, da quando ho scoperto che potevo usare qualcosa di simile a Unix sul mio pc: Linux. Sono legacy dentro e sono affezionata a cose come i mainframe ed altre vetustaggini. Se state leggendo un articolo amarcord, probabilmente l'ho scritto io.

Tags: