Microsoft supporterà exFAT nel Kernel Linux

exFAT è un file system basato su FAT, introdotto da Microsoft nell’ormai lontano 2006, a supporto delle memorie flash e sistemi embedded. Inutile sottolineare come exFAT sia lo standard utilizzato praticamente in tutte le SD card e USB drive.

Come ben sappiamo, Microsoft non ha mai dato nulla gratis e, anche nel caso di exFAT, qualunque produttore avesse voluto usare questa tecnologia, avrebbe dovuto pagare una flat fee più o meno corposa in base all’utilizzo.

Nel corso degli anni ci sono stati vari tentativi di implementare questo file system ma nulla che fosse possibile inserire nel Kernel Linux a causa delle licenze incompatibili.

Poche ore fa arriva invece la svolta da parte della “nuova” Microsoft:

Microsoft ♥ Linux – we say that a lot, and we mean it! Today we’re pleased to announce that Microsoft is supporting the addition of Microsoft’s exFAT technology to the Linux kernel.

Microsoft ♥ Linux – lo diciamo spesso, e lo pensiamo davvero! Oggi siamo lieti di annunciare che Microsoft supporterà l’implementazione di exFAT nel Kernel Linux.

Dopo aver reso pubblici 60.000 brevetti, le specifiche tecniche di exFAT sono state rese pubbliche sui portali Microsoft e presto verranno incluse anche in Open Invention Network.

Microsoft has always been a company by, of, and for developers. At this point in history, developers love open source.

Microsoft è sempre stata una società fatta di e per gli sviluppatori. In questo momento storico, gli sviluppatori amano l’open source.

E Microsoft non intende di certo far mancare nulla ai suoi clien.. ehm, sviluppatori!

Tags: , , ,