Un fine anno molto attivo per Canonical, come sponsor dei WSL Microsoft e la nuova Ubuntu Pro per AWS

Sono molte le notizie che riguardano Canonical in questa fine d’anno. L’azienda di Mark Shuttleworth è infatti molto presente nelle varie agenzia di stampa per i numerosi progetti che sta portando avanti.

Abbiamo recentemente parlato della priorità che la casa di Ubuntu sta dando al suo ambito WSL e di come nuove posizioni lavorative fossero state aperte proprio per concentrare in quest’ambito gli sviluppi. Bene, è di questi giorni la notizia che riporta ZDNet secondo cui alla prossima WSLConf, evento organizzato per promuovere ed alimentare la tecnologia WSL, a fare da main sponsor al’evento ci sarà proprio l’azienda sudafricana.

Certo potrebbe sembrare qualche cosa di scontato, visto l’interesse manifestato sino ad oggi verso Ubuntu WSL, ma credeteci, non ci si abitua mai. È verosimile pensare come l’opportunità di affermarsi in questo ambito sia parsa ghiotta a Shuttleworth, ed in effetti le potenzialità del progetto sono davvero enormi, così come però i limiti attuali. Ma se da qui al prossimo anno usare Ubuntu nativamente oppure mediante WSL per gli utenti sarà indifferente potremo tutti dire di esser stati testimoni dei primi passi fondamentali a questa integrazione.

Ma non è solo in ambito WSL che Canonical sta facendo la voce grossa: forte infatti del suo ruolo di distribuzione più utilizzata nel cloud, ecco che arriva, sempre da ZDNet, la notizia di una versione pro di Ubuntu disponibile per gli utenti AWS.

Ubuntu Pro, questo il nome, offrirà agli utenti 8 anni di supporto e mantenimento per le release LTS (Long Term Support) 14.04 e 16.04 e ben dieci anni per 18.04, live patching del Kernel e tutta una serie di integrazioni con il security hub di AWS. Il tutto alla modica cifra di 0,33 centesimi di dollaro all’ora. Non certo regalata quindi, ma sicuramente competitiva se comparata alle altre distribuzioni offerte e disponibili su AWS.

Considerato come il punto di partenza per Ubuntu sia quello di una posizione di totale leadership, almeno in ambito AWS, ci sarà molto da lavorare per gli altri competitor per ritagliarsi dello spazio.

Buona battaglia!

Da sempre appassionato del mondo open-source e di Linux nel 2009 ho fondato il portale Mia Mamma Usa Linux! per condividere articoli, notizie ed in generale tutto quello che riguarda il mondo del pinguino, con particolare attenzione alle tematiche di interoperabilità, HA e cloud.
E, sì, mia mamma usa Linux dal 2009.

Tags: , , , ,