News Ticker

openSUSE per RaspberryPI 3: 64bit!

opensusePer tutti gli amanti del piccolo brick dal 5 dicembre c’è una novità interessante: è uscita una versione di openSUSE fatta apposta!

openSUSE è una distribuzione linux basata Red Hat, e da qualche tempo è distribuita in due filoni: Leap e Tumbleweed, che possono essere riassunti rispettivamente in stabilesperimentale. La versione appena uscita per la mora è basata sull’ultima versione (la 42.2) del ramo Leap, e questo porta due novità piuttosto grosse:

  1. questa versione verrà costantemente aggiornata, al pari di quella per i vostri computer, ma con pacchetti stabili e con frequenza limitata;
  2. il kernel incluso è basato su quello mainstream, e non sulla versione rimaneggiata e messa a disposizione dalla Raspberry Pi Foundation.

Se il primo punto dimostra che l’interesse non è estemporaneo, il secondo porta un vantaggio immediato appetibile per molti: il supporto pieno ai 64bit del processore del Pi3. Volendo essere pignoli, alcune caratteristiche non sono (ancora) pienamente supportate (come il solito – problematico – audio via HDMI); ma la possibilità di sfruttare appieno la (seppur modesta, lo sappiamo) potenza del Raspberry potrebbe risultare interessante.

C’è nessuno che abbia voglia di sperimentarlo e dirci come va? 🙂

Fonte: openSUSE

  • Gianluca Bolognesi

    Lo sto provando, e devo dire sembra essere più reattivo della versione ufficiale di RaspberryPI