Una nuova versione per Linux Mint: Vanessa, la numero 21 della serie, disponibile nelle versioni Cinnamon, Xfce e MATE!

2

Ben sapendo quanto Linux Mint sia tanto utilizzata anche da chi frequenta il nostro blog, farà piacere leggere la notizia della pubblicazione di Vanessa, la versione 21 di Linux Mint.

La distribuzione derivata Ubuntu che si è posta come obiettivo, sin dalla prima release, la user experience raggiunge quest’altro importante traguardo, mettendo come sempre a disposizione le differenti versioni distribuite:

Vanessa Xfce, adatta a quanti sono alla ricerca di un sistema leggero che possa girare su PC anche antiquati, questi i requirement: 2GB RAM, 20GB di disco ed una risoluzione da 1024×768. E questo aspetto:

Vanessa MATE, per tutti gli orfani di GNOME 2, ed in cui il look and feel ricorda “i bei tempi andati”:

Ed infine Vanessa Cinnamon, con il desktop environment prodotto e sviluppato dal progetto Mint, nella versione 5.4, che fa della modernità e della semplicità un eccellente (almeno per me che lo uso da sempre) connubio:

Insomma, ce n’è come sempre per tutti i gusti ed inoltre la versione 21 ha la peculiarità di essere una Long term support, sarà quindi infatti supportata fino al 2027.

Mica male per una distribuzione completamente gratuita e, a suo modo, certamente innovativa. Proprio per questo potreste considerare una donazione, sempre ben accetta dal progetto.

Ma facciamo la conta: quanti utilizzatori di Mint ci sono all’ascolto?

Da sempre appassionato del mondo open-source e di Linux nel 2009 ho fondato il portale Mia Mamma Usa Linux! per condividere articoli, notizie ed in generale tutto quello che riguarda il mondo del pinguino, con particolare attenzione alle tematiche di interoperabilità, HA e cloud.
E, sì, mia mamma usa Linux dal 2009.