Elena Metelli

IPFire: stop al supporto per i sistemi a 32bit

IPFire è una distribuzione progettata per essere usata come firewall ed è disponibile per le architetture più comuni, oltre alla possibilita di essere usato in ambienti virtuali, come ad esempio KVM o Xen. Nelle scorse ore è stato annunciato il rilascio della versione 2.25 Core Update 146 dove il Kernel viene portato alla versione 4.14.184…
Read more

TOP500 supercomputer: primo posto conquistato da ARM

Dopo la recente decisone di Apple di abbandonare Intel per una CPU ARM tutta sua (Apple Silicon), anche nel mondo dei supercomputer qualcosa sta cambiando. Per anni, i processori x86 hanno dominato su queste piattaforme. Fino a qualche giorno fa almeno. Il 22 giugno, il supercomputer giapponese Fugaku, equipaggiato da una CPU SoC Fujitsu A64FX…
Read more

Il software di Amazon per il social distancing sarà OpenSource

Tramite un post su suo blog, Amazon ha annunciato un ambizioso progetto sviluppato per fronteggiare l’emergenza COVID-19: Distance Assistant. Si tratta di una soluzione che fa utilizzo dell’intelligenza artificiale per aiutare a mettere meglio in pratica le politiche di distanziamento sociale, nella sede di Amazon. Il nuovo strumento consente ai dipendenti di ottenere un feedback…
Read more

OpenZFS rimuove i termini offensivi dal codice

No, stavolta non si tratta di pulire il codice dai soliti commenti “simpatici” lasciati da qualche sviluppatore nel corso degli anni ma di una pull request arrivata direttamente da Matthew Ahrens, autore di OpenZFS. La commit riguarda la sostituzione, dove possibile e senza creare danni, del termine “slaves” con “dependents“, anche perché più coerente con…
Read more

Ecco come il browser OpenSource Brave inseriva codici di referral nelle URL degli utenti per guadagnare

Brave è un browser open-source basato su Chromium lanciato nel 2016 dal co-fondatore di Mozilla, Brendan Eich. I punti di forza su cui fa leva Brave sono sicurezza, velocità e privacy; quest’ultimo è infatti il motivo più frequente per il quale viene scelto dai suoi utenti. Integra un ad-blocker, ma è possibile partecipare al programma…
Read more

Lenovo: ThinkPad e ThinkStation certificati per Linux

L’accoppiata ThinkPad – Linux va avanti da decenni ormai, ma nel 2020 non è più una cosa solo “di nicchia” e se n’è accorta anche Lenovo che ha visto la sua user base ampliarsi molto, includendo anche figure non necessariamente “sistemistiche”. Nelle scorse ore, tramite un comunicato stampa, Lenovo ha annunciato che tutti i modelli,…
Read more

PineTab: i preordini dell’economico tablet Linux partiranno a fine mese

Nonostante i notevoli ritardi, Pine64 ha finalmente annunciato che verso la fine di questo mese partiranno i pre-ordini per il PineTab. Annunciato oltre un anno fa, il PineTab è un tablet di fascia economica, prodotto da Pine64, basato su Linux. Questo dispositivo avrebbe dovuto essere lanciato sul mercato durante il 2019 ma l’azienda ha sempre…
Read more

Monaco ci ripensa (di nuovo): meglio Linux

Continua il “drama” tra la città di Monaco e Linux. Nelle precedenti puntate.. Tutto iniziò nel lontano 2003 quando Microsoft aveva annunciato il termine del supporto per Windows NT 4.0 e la città di Monaco aveva colto l’occasione per cercare di sganciarsi il più possibile dal software proprietario, a partire dal 2006. Il piano prevedeva…
Read more

Eclipse Foundation sposta la sua sede legale in Europa

Tutti conosciamo Eclipse, l’IDE open-source multi-linguaggio e multi-piattaforma lanciato da IBM nel 2001, con l’aiuto di altri big dell’informatica, ma forse molti hanno ignorato il fatto che dietro al software c’è tutto un mondo: l’Eclipse Foundation. L’Eclipse Foundation nasce qualche anno dopo, nel 2004, come organizzazione no-profit indipendente a supporto della comunità di Eclipse, per…
Read more

PostmarketOS Linux compie tre anni ed ora supporta oltre 200 dispositivi

PostmarketOS è una distribuzione Linux nata del 2017 e basata su Alpine Linux, dedicata agli smartphone. Il software è completamente open-source ed il codice sorgente è disponibile su GitLab. L’obiettivo di PostmarketOS è quello di fornire un supporto di circa 10 anni agli smartphone, ben più a lungo del supporto assicurato dei vari produttori. A…
Read more