Search Results for “ibm redhat”

Perché RedHat ha acquisito CoreOS?

La settimana scorsa RedHat aveva annunciato l’acquisizione di CoreOS per 250 milioni di dollari, decisione che aveva lasciato perplesse molte persone visto che (solitamente), l’azienda acquisisce le società per inglobare nella propria offerta nuove tecnologie. CoreOS fornisce un sistema operativo ottimizzato per i container e Tectonic, una soluzione per gestire cluster Kubernetes. Allora perché questa…
Read more

RedHat introduce ufficialmente Enterprise Linux for ARM

Red Hat ha ufficialmente presentato il supporto ARM per la versione della propria distribuzione di classe Enterprise. Questo nuovo tassello si unisce al disegno di quella che Red Hat definisce la multi-architecture strategy dove al fianco delle consuete architetture x86 (che chiaramente comprende x86_64) ci sono le architetture IBM Red Hat Enterprise Linux for Power e Red Hat…
Read more

No, Red Hat non ha iniziato a distribuire subscription RHEL gratuite a quanti usavano CentOS. Il problema rimane!

Voglia di farsi perdonare o opportunismo? Decisione prevista o cambiamento di rotta? Vai a saperlo, ma la notizia del giorno, che riguarda Red Hat, è questa: con il 2020 sono disponibili delle subscription Red Hat Enterprise Linux gratuite, accessibili a tutti. Prima di estrarre dal frigo la bottiglia di Dom Perignon Vintage del 2010 però…
Read more

M1 di Apple potrebbe dare una mano a RISC-V

La fine del 2020 ha visto la realizzazione di una piccola rivoluzione in casa Apple: sono cominciate le vendite dei laptop col chip M1, prodotto da Apple stessa.E se la rivoluzione non consiste nell’abbandono di una architettura (e Intel) per un’altra, è la prima volta che viene proposto un processore ARM in laptop e desktop…
Read more

Red Hat annuncia il nuovo CEO, successore di Jim Whiterust: si tratta di Paul Cormier

Con una email aperta a tutti i dipendenti dell’azienda dal cappello rosso, Paul Cormier ha annunciato il suo insediamento al ruolo di CEO in Red Hat. La carica, come abbiamo raccontato, risultava vacante dopo la nomina di Jim Whiterust a CEO di IBM, processo avviato ormai a febbraio con l’intento di essere completato proprio ad…
Read more

La sorprendente classifica delle più grandi aziende OpenSource al mondo

Se vi chiedessero di stilare la classifica delle prime tre aziende open-source del mondo come la comporreste? Fatto salvo per Red Hat al primo posto (non fosse altro per la recente acquisizione da parte di IBM che ne ha fissato il prezzo a trentaquattro miliardi), il podio da chi lo vedreste composto? SUSE? Canonical? Stando…
Read more

Le ragioni della rimozione da parte di Red Hat del Docker Container Runtime in funzione di Podman sono solo tecniche?

Il tema di questo articolo non è nuovissimo, ma è interessante raccogliere pareri autorevoli di persone che legittimamente si pongono domande in merito all’acquisizione di Red Hat da parte di IBM. Ci siamo chiesti da sempre perché mai IBM avrebbe dovuto comprare Red Hat per 34 miliardi di dollari per lasciare l’azienda esattamente com’era, interrogandoci…
Read more

Con l’anno nuovo Reiser4 si aggiorna: ecco Reiser5, con parallel scaling out.

Parliamo spesso di filesystem, ultimamente in particolare di ZFS, ma quelli disponibili con il Kernel Linux sono davvero molti. Ad esempio ReiserFS.La prima versione pubblicata risale al 2001, col nome ReiserFS, e viene introdotto nel kernel 2.4 piuttosto rapidamente. Prende il nome dal suo creatore Hans Reiser.Essendo la versione 3.6, spesso ci si riferisce ad…
Read more

I cinque eventi OpenSource più rilevanti del 2019

Tra i vari bilanci di fine 2019 e le previsioni sul 2020 uno immancabile riguarda quello degli eventi, le discussioni e le notizie più importanti in abito open-source avvenuti nel corso dell’ultimo anno. ZDNet ha stilato una classifica assolutamente sensata, che riproponiamo: Red Hat viene acquisita da IBM per 34 miliardi di dollari: sebbene l’annuncio…
Read more

OpenShift 4: la nuova versione parla di hybrid cloud

Per chi non fosse già entrato nei dettagli, con il termine di hybrid cloud si intendono comunemente quelle piattaforme che possono essere eseguire simultaneamente su cloud pubblici (i vari AWS, Azure, Google Cloud, etc.) e su cloud privati (OpenStack, giusto per restare in casa Red Hat). Normalmente, per ottenere questo, si utilizzano software ad-hoc come…
Read more