Search Results for “ibm redhat”

Il ritorno di SCO: IBM e RedHat nel mirino

Chi utilizza Linux da abbastanza tempo ha quasi sicuramente sentito parlare della vicenda di SCO. Ne parlavamo già noi nel 2017, ma il discorso già era stato affrontato più e più volte, dall’inizio degli anni 2000 per l’esattezza. Da tempo però non c’erano novità sull’argomento, ma proprio in questi giorni l’azienda Xinuos – che ha…
Read more

Facebook, Google, IBM e RedHat uniti per le licenze OpenSource

RedHat, IBM, Facebook e Google hanno annunciato la loro collaborazione per estendere i diritti per correggere gli errori di conformità in alcune delle loro licenze open source. L’annuncio fa riferimento a due tra le più utilizzate licenze open: la GNU General Public License (GPL) e la GNU Lesser General Public License (LGPL). Per quanto riguarda…
Read more

SCO vs IBM: verso la fine?

Ed eccoci ancora qui, dopo qualche mese, a reintavolare il discorso oramai definibile storico della battaglia tra SCO ed IBM sui diritti che potrebbero, seppur alla lontana, impattare anche noi utenti Linux. Come abbiamo discusso nell’ultima notizia, adesso le cause sono due: da una parte SCO vs IBM, in cui la prima accusa l’azienda newyorkese…
Read more

I primi effetti dell’uscita di scena di Jim Whitehurst da IBM si fanno sentire… In borsa

Solo pochi giorni fa, nel discutere la shockante notizia delle dimissioni da presidente di IBM da parte di Jim Whithehurst avevamo riflettuto sui possibili scenari a livello tecnologico, specialmente all’interno di Red Hat, dove la figura dell’ex CEO ora presidente era in qualche modo garanzia di fiducia nel mantenimento della cultura open dell’azienda dal cappello…
Read more

Jim Whitehurst, presidente di IBM ed ex CEO di Red Hat, si dimette dopo sedici mesi

Cosa questa notizia comporterà nel lungo termine lo scopriremo solo rimanendo (molto) attenti, ma ecco il fatto: Jim Whitehurst, ex CEO Red Hat e principale artefice dell’acquisizione dell’azienda da parte di IBM (per la cifra monstre di 34 miliardi di dollari), ha annunciato le dimissioni da quello che era diventato il suo nuovo ruolo, ossia…
Read more

Un marketplace di Red Hat (ma più che altro di IBM) per le applicazioni Kubernetes, pardon… OpenShift

Da dove scaricate le applicazioni per i vostri cluster Kubernetes (o OpenShift)? Compilate a mano? Avete dei repository locali che gestite in autonomia? E cosa succede quando operate in ambienti cloud ibridi, avete una sorgente da cui attingere che è sicura , efficiente ed affidabile? Ecco, se a qualcuna di queste domande avete saputo rispondere,…
Read more

IBM: due nuovi mainframe e novità per Linux

Di recente IBM ha ampliato il suo parco mainframe, introducendo due nuove macchine entry-level: lo z15 Model T02 ed il LinuxONE III Model LT2, tutte appartenenti alla famiglia z15, annunciata lo scorso anno. Entrambi i sistemi possono essere installati in rack standard (19″) ed entrambi lavorano con 65 core con processori da 4.5GHz, in modo…
Read more

Come stanno andando le cose tra Red Hat e IBM?

Se ve lo state chiedendo anche voi… Bene. Pare infatti che dopo l’acquisizione più grande nella storia dell’informatica, Red Hat abbia continuato a generare profitti come prima e tutto questo certifica come IBM abbia fatto la scelta giusta con l’acquisizione. A dire la verità però, il fatto che Red Hat fosse un’azienda profittevole non è…
Read more

IBM aggiorna la sua offerta software e la ottimizza per Red Hat OpenShift

Dopo la tanto discussa acquisizione, recentemente confermata e conclusa, molti (noi per primi) stanno cercando di capire in che modo questa porterà benefici -o per lo meno cambiamenti- nell’una o l’altra azienda. Red Hat rimarrà una costola totalmente indipendente? I prodotti da lei offerti verranno inglobati da Big Blue? Alcune risposte sembra stiano decisamente arrivando.…
Read more

Le riposte di Red Hat agli scettici sull’acquisizione da parte di IBM: state sereni (!)

Nello scrivere questo articolo il dubbio sull’essere ripetitivo l’ho avuto, lo ammetto. Abbiamo parlato parecchio dell’acquisizione di Red Hat da parte di IBM e magari è sufficiente. Poi però ho pensato a come questa sia, volente o nolente, la più grande acquisizione della storia informatica e quindi forse sì, vale la pena parlarne ancora. Lo…
Read more