Marco Bonfiglio

Monaco e LiMux: ancora non è detta l’ultima parola

Poco tempo fa anticipavamo una decisione del consiglio cittadino di Monaco, ovvero abbandonare Linux (e la distribuzione sviluppata apposta LiMux) per tornare a Windows, mettendo fine ad un percorso lungo 13 anni ricco di successi. La mozione presentata pianifica una unificazione delle piattaforme, (ri)portandole tutte in Windows, entro il 2020; la decisione (politica) sembra basata più sulle simpatie dell’attuale…
Read more

I servizi gratuiti di AWS, Azure e Google Cloud

Spesso parliamo di cloud,  delle sue possibilità (e dei suoi limiti), e della facilità di utilizzo. Gli attori che vendono questa tecnologia sono sempre grandi aziende, tanto che (al momento) i prodotti in competizione sono AWS (Amazon Web Services) di Amazon, Azure di Microsoft e Google Cloud di (!) Google. Avrete notato che i nomi sono quelli più…
Read more

Firefox 52: WebAssembly e addio a NPAPI

Qualche giorno fa Mozilla ha rilasciato la versione 52 del suo celeberrimo browser. Come spesso accade, le novità sono poche ma sono piuttosto importanti, e visto che Firefox è il browser più usato dagli utenti del pinguino, potrebbe interessare anche molti di voi. La prima novità è il supporto al WebAssembly: un nuovo “linguaggio di programmazione”,…
Read more

Raspberry Pi Zero aggiunge la W

Di Raspberry Pi ormai abbiamo molte versioni, diverse per potenza e dimensioni. A novembre 2015 fu annunciato il Raspberry Pi Zero, una versione a costo, consumi e dimensioni ridotti, mentre poco tempo fa è stato rilasciato il Raspberry compute module 3, la versione solo potenza di calcolo del Pi. Il cuore del Rasbperry è il SoC (System on…
Read more

Amazon S3 down: un pezzetto di internet si spegne

Amazon non è solo un enorme mercato digitale, ma ha costruito un’infrastruttura globale enorme con la quale vende anche servizi digitali, a scala… Enorme! Amazon Web Services (AWS) è il prodotto relativo ai servizi digitali venduti dall’azienda di Seattle: macchine virtuali, applicazioni e container. Tanto per citare un esempio, un utilizzatore di questo servizio molto conosciuto è Netflix, ma…
Read more

Flint OS: Android apps su Raspberry Pi (e PC)

ChromeOS è il sistema operativo derivato dalla tecnologia di Chrome che Google, ormai da qualche anno, propone sul mercato – e con successo. L’idea alla base è che molte apps che usiamo sui dispositivi mobili non sono molto più di un’interfaccia web, e che quindi ha senso ridurre il sistema operativo al browser web, capace di…
Read more

ReactOS ora stampa!

Di cosa sia ReactOS abbiamo già parlato in passato, ma un anno è passato ed è giunto il momento di un piccolo aggiornamento. Il ciclo di produzione prevede il rilascio ogni 3 mesi di una versione, quindi sintetizziamo le precedenti: 0.4.1: prestazioni del disco migliorato, aggiunto chkdsk e supporto iniziale per BTRFS 0.4.2: migliorata la fluidità dell’interfaccia utente;…
Read more

OpenSUSE Tumbleweed: transactional update

  OpenSUSE Tumbleweed, nella sua corsa di innovazione, il 21 gennaio ha rilasciato un aggiornamento molto interessante del suo sistema di… aggiornamento! Infatti è stato integrato uno script per gestire i transactionale updates (aggiornamenti a transazione, ma useremo il termine inglese che ci sembra più preciso), descritto con le seguenti caratteristiche: è atomico (ovvero è possibile vederlo come un’azione…
Read more

Amazon rende MXNet un progetto Apache

In questi anni, oltre al cloud, l’AI (Artificial Intelligence – intelligenza artificiale) è la vera sfida piena di competizione (ed aspettativa) delle grandi compagnie: l’assistente Cortana di Microsoft, la tanto conosciuta Siri, la meno conosciuta -da noi- Alexa di Amazon, le ricerche di Google e perfino l’auto autonoma di Tesla sono forme o applicazioni di intelligenze artificiali. Uno dei campi di…
Read more

Rilasciato il compute module 3 di Raspberry Pi

Per noi il Raspberry Pi è un bel giocattolino: grazie alla flessibilità di Linux possiamo usarlo per crearci in casa il server che ci serve o studiare una qualche tecnologia. Con Raspberry si realizzano riproduttori multimediali (KODI), NAS, interi cluster… L’unico limite è il dispositivo in sé, in quanto non può essere considerato in alcuna circostanza ad alte prestazioni, ma accettato questo le possibilità…
Read more