Tag: Openstack

Nebula chiude, OpenStack ne risentirà?

Nebula, la società avviata da Chris Kemp fondatore di OpenStack ed ex CTO NASA, chiude i battenti. Come infatti annunciato sul sito ufficiale: This is a difficult announcement for us to make and we want to assure our customers, shareholders, and employees that we have worked hard to explore alternatives and exhausted all potential options.…
Read more

Ecco quali sono gli aspetti da tenere presente nel costruire il proprio Private Cloud con OpenStack

Quanto si parla di Private Cloud si intende un ambiente cloud ridotto, inferiore quindi al centinaio di macchine hypervisor, rispetto ai cosiddetti Public Cloud (come Amazon, Rackspace e via dicendo). Il Private Cloud è sostanzialmente l’erede degli ambienti virtualizzati o per meglio dire la sua naturale evoluzione. Le imprese utilizzano gli strumenti per la virtualizzazione…
Read more

Openstack, appunti di viaggio: parte terza, dashboard e deploy massivo di istanze personalizzate.

Dopo aver introdotto OpenStack ed aver effettuato tutte le configurazioni per lanciare la prima istanza in quest’ultimo articolo verrà descritta l’installazione della dashboard, la creazione di istanze personalizzate e l’analisi di alcune problematiche frequenti.

L’arte di imparare OpenStack secondo opensource.com

Il portale opensource.com, che per chi non lo sapesse è sponsorizzato da Red Hat in maniera diretta (tanto da posizionare il logo con il cappello rosso in homepage) è sempre fonte di interessanti articoli sullo stato del software open. Sarà per la volontà dello sponsor principe o perché inevitabilmente questo è uno dei temi caldi…
Read more

Cos’è Ceph? Certamente qualcosa da capire. Ecco un articolo che spiega come!

In attesa di concludere la serie di articoli dedicata agli appunti di viaggio su OpenStack che stiamo pubblicando sul portale tecnico, fa capolino sulla rete un interessante articolo che spiega Ceph. Cos’è Ceph e perché è attinente ad OpenStack? Ceph si preoccupa di gestire la componente storage del progetto, va pensato quindi come un gestore…
Read more

OpenStack, appunti di viaggio: parte seconda, configurazione ambiente operativo

Dopo l’introduzione alle componenti del primo articolo di questa serie dedicata agli appunti di viaggio di OpenStack questa seconda parte metterà in pratica le cose, al fine di creare un ambiente operativo completo. L’obiettivo finale sarà quello di avere uno o più sistemi minimali creati, attivati e pronti ad erogare servizi dall’ambiente OpenStack.

Sei falsi miti sullo sviluppo di OpenStack sfatati

In occasione della serie di articoli “Openstack, appunti di viaggio” torna di attualità il tema relativo all’applicabilità di questa straordinaria tecnologia ad ambiti reali. In questo interessante articolo di Eweek vengono sfatati sei miti, o preconcetti, che i neofiti approcciandosi a OpenStack ritengono verità assolute. Eccoli elencati di seguito: E’ difficile trovare un punto di…
Read more

OpenStack, appunti di viaggio: parte prima, introduzione

Questa serie di articoli descrive un viaggio attraverso OpenStack introducendo, installando, configurando ed infine effettuando una prova su strada della piattaforma cloud più popolare del momento. Si comincia con un’introduzione generale delle componenti.

Ubuntu OpenStack disponibile in beta, non manca più nessuno

Com’era prevedibile alla fine è arrivata anche Canonical. Da sempre in prima linea nei riguardi di OpenStack la società di Shuttleworth ha annunciato la disponibilità della versione BETA di Ubuntu OpenStack. I plus di questa release vengono evidenziati in tre punti fondamentali: Creazione di cloud OpenStack in pochi minuti completi di gestione, monitoraggio e scalabilità;…
Read more

Tim Bell racconta come OpenStack alimenta il CERN

E’ un’intervista molto interessante quella effettuata da Jason Hibbets (di opensource.com) a Tim Bell, responsabile per i sistemi operativi e le infrastrutture CERN IT e persona chiave per l’implementazione del progetto di cloud computing basato su OpenStack. Andando dietro le quinte del CERN IT, Tim Bell ha dimostrato come OpenStack può scalare su oltre 3000…
Read more