Tag: systemd

No more tmux! Da oggi c’è una ragione in più per amare systemd: i processi in background moriranno al termine della sessione

Tecnicamente, di fronte alla necessità di lasciare un processo attivo da parte di un utente che sta uscendo dalla propria sessione fino ad oggi la soluzione era quella di usareprogrammi come tmux, screen o nohup. Si usciva ed il processo rimaneva lì, indipendentemente dallo stato della sessione o della console che lo aveva lanciato. Qualcosa…
Read more

Systemd, novità per il framebuffer! Anzi no.

Systemd da quando è stato presentato, ma soprattutto da quando è stato adottato da tutte le maggiori distribuzioni, è fulcro di polemiche nel mondo linux.; gli argomenti su cui si discute spaziano dalla libertà di scelta dell’utente fnale alla filosofia stessa del software GNU/Linux, passando per la sicurezza; e gli ultimi giorni probabilmente rinfocoleranno le polemiche in questo campo. Ma andiamo…
Read more

Dopo quasi anni due anni arriva la prima beta di Devuan, il fork di Debian senza systemd

Quando all’interno del progetto Debian venne deciso di adottare systemd oltre un anno fa buona parte della community non fu d’accordo, ne parlammo a lungo sul blog. Numerose proteste vennero sollevate ovunque ed in particolare all’interno del gruppo VUA (Veteran Unix Admins) il quale, di fronte alla scarsa presa in considerazione delle rimostranze, decise di…
Read more

Il tuo PC usa UEFI? Usi una versione di Linux con systemd? Vuoi buttare via tutto? Fai “rm -rf /”!

L’interfaccia UEFI dei moderni PC prevede (tra le altre cose) che solo determinati e certificati sistemi operativi possano essere avviati all’interno del proprio hardware. Ne abbiamo parlato parecchio ed i dubbi passati sono sempre validi e riguardano prevalentemente i motivi della creazione di un tale ambiente (poiché di un micro sistema operativo si tratta). Quali,…
Read more

Lennart Poettering annuncia la prima conferenza dedicata a Systemd

Lennart Poettering ha annunciato la prima conferenza dedicata a Systemd che si svolgerà a Brelino dal 5 al 7 novembre 2015. L’obiettivo dell’evento viene così sintetizzato: …bring developers distribution packagers as well as devops professionals together to present, discuss, and work on that topics that will shape the future of the systemd project (mettere insieme…
Read more

Di Kernel, di systemd e del metro di giudizio dei critici

Premessa: questo non vuole essere un post polemico e nemmeno essere un post in difesa di systemd. Quanto scritto nasce semplicemente dalla volontà di suggerire una riflessione sul modo in cui ci si approccia alle nuove tecnologie ed a come tante volte, i preconcetti e l’antipatia portano a giudizi sbagliati ed alla creazione di polemiche…
Read more

Upstart o Systemd? Anche Linux Mint ha scelto… Entrambi!

La lunga diatriba relativa alla scelta del sistema di init ha finito per coinvolgere inevitabilmente anche Linux Mint, distribuzione molto popolare derivata da Ubuntu (a sua volta derivata da Debian) che si distingue per l’approccio orientato alla leggerezza ed all’usabilità. Ebbene dopo la scelta di Debian di adottare systemd e l’adeguamento successivo di Ubuntu sembrava…
Read more

Ecco perché quando ci si approccia a systemd è bene rimanere lucidi ed usare il cervello

E’ una voce competente e lucida quella di Bruce Byfield che dalle pagine del suo Blog racconta la sua esperienza con systemd. Partito diffidente, come moltissime delle persone che si approcciano a systemd, Byfield si è detto da principio convinto di come questa fosse una tecnologia da criticare a prescindere, per poi trovarsi sorpreso ed…
Read more

Canonical rilascia Ubuntu 15.04, la prima release ad utilizzare systemd

Abbiamo segnalato questa mattina il rilascio ufficiale di Debian 8.0 – Jessie, ma anche da parte di Canonical c’è un annuncio di release molto importante di cui tenere conto. Sebbene infatti si tratti di una delle release transitorie, non Long Term Support e con un ciclo di vita ridotto a meno di un anno, Vivid…
Read more

I pensieri su systemd di Nussbaum, Debian Project Leader a fine mandato

Come abbiamo annunciato qualche giorno fa è tempo di elezioni in casa Debian, infatti il ruolo di Debian Project Leader che è stato ricoperto negli ultimi due anni da Lucas Nussbaum è stato reso vacante dalla sua scelta di non ricandidarsi. Tempo di bilanci quindi per l’attuale Debian Project Leader il quale, in questa interessante…
Read more